L'oleodotto preso di mira collega la raffineria di Sannazzaro a Rho
Italia Notizie

Due russi, un mega furto

Se rubi fallo in grande stile. Detto. Fatto. Due cittadini russi in alcuni mesi sono riusciti a sottrarre indisturbati dall’oleodotto Eni che collega la raffineria di Sannazzaro (tra Pavia e Alessandria) al polo petrolifero di Rho (a nord di Milano) ben 10 milioni di litri di nafta, per un valore all’origine di circa 5 milioni di euro. Purtroppo, per loro, si sono fatti anche prendere.

 

Leggi l’articolo completo su Rsi.ch